Gasparini e TEDx per una partnership sul filo di creatività e innovazione

Dal nucleo centrale di TED sono nate negli anni svariate repliche nei principali paesi e città del mondo, tra cui anche a Treviso, in cui la serie di conferenze ha preso il via nel 2017. Ed è dalla seconda edizione, ossia dal 2018, che Gasparini Industries è sponsor dell’evento, un legame continuato anche nell’edizione di TEDxTreviso appena conclusa, tenutasi lo scorso 12 giugno al BHR Hotel di Quinto.

“Conoscevo la serie TED già da prima che ci venisse proposto di diventare sponsor dell’edizione trevigiana – racconta il Ceo di Gasparini Industries Andrea Guderzo – per cui è stato facile accettare. In particolare mi avevo colpito molto il TED talks “How great leaders inspire action” dello scrittore e motivatore inglese Simon Sinek, in cui raccontava la teoria del “Golden Circle”, ovvero come definire e comunicare al meglio mission, valori e identità aziendale attraverso i tre cerchi del “perché”, “cosa” e “come”. È stata una grande fonte di ispirazione per aiutarmi e ridefinire il mio percorso di carriera. Per cui ho trovato naturale, visto anche l’approccio improntato su una diversa sensibilità verso le nuove sfide e l’innovazione che stavamo avviando in quegli anni, che un’azienda come la nostra legasse il proprio nome al TED”.

“Quando tre anni fa il Comitato di TEDx stava cercando di definire eventuali sponsor dell’edizione trevigiana – spiega Alberto Colla, uno dei sei fondatori di TEDxTreviso – abbiamo puntato l’attenzione soprattutto verso aziende che potessero avere una particolare sensibilità culturale a questo tipo di evento e soprattutto una tensione verso l’innovazione. Sapevamo che Gasparini aveva già iniziato un percorso importante verso il concetto di Industria 4.0, per cui ci è sembrata la realtà giusta cui avvicinarci. Anche perché l’idea di base è sì quella di trovare un sostegno concreto, ma anche di creare una community di partner che possano nello stesso tempo diffondere le stesse idee che noi vogliamo comunicare”.

L’edizione 2021 di TEDxTreviso ha avuto come tema “Caos&Cosmos”, una riflessione sull’alternanza di disordine e necessità di dare una direzione alle nostre vite personali e collettive, ed ha visto salite sul palco del BHR Hotel sette speaker di ambiti molto diversi tra loro che, come è nello stile di TED, potessero affrontare l’argomento attraverso racconti e visioni multidisciplinari, dalla satira all’informazione, dalla trasformazione digitale alla sostenibilità, dalle start-up e progetti di ripartenza fino alla meccanica quantistica.

“Mi è piaciuta la riflessione sul mondo della comunicazione cha ha fatto Andrea Lorenzon – continua Andrea Guderzo – l’artista autore di CartoniMorti che già apprezzavo. Ha offerto molti spunti interessanti su diversi livelli. Ma ho apprezzato anche l’intervento dell’esperto di marketing e di digital transformation Massimo Bullo, con la sua visione originale su come oggi i brand debbano avvicinarsi in modo diverso al consumatore. Così come ho trovato intrigante quello che ha raccontato Matteo Albrizio, il co-founder di Gamindo, sul come spiegare in modo semplice concetti complicati. È stata un’edizione che, come sempre, non mi ha affatto deluso, molto utile per alimentare nuove idee e nuovi pensieri che sono la linfa vitale di un’azienda come la nostra”.



Source link